Cerca
Close this search box.

Stand Up Contro le molestie in luoghi pubblici

Le molestie in luoghi pubblici influenzano direttamente la vita delle donne ostacolando la loro libertà. A metterlo in luce L’Oréal Paris che con il programma di formazione ‘Stand Up Contro le molestie in luoghi pubblici‘, mira a dare potere alle donne.

Secondo una ricerca internazionale condotta da L’Oréal Paris con Ipsos nel 2023, in Italia il 73% delle donne ha subito molestie in luoghi pubblici almeno una volta nella vita costringendole ad adottare delle strategie per proteggersi da queste.

A causa di queste molestie

– Il 38% rinuncia a opportunità personali, sociali e professionali, 1 donna su 2 sotto i 35 anni

– Il 20% rinuncia a opportunità di lavoro, 1 donna su 3 sotto i 35 anni

– L’11% rinuncia a opportunità scolastiche, 1 donna su 4 sotto i 35 anni

Ogni atto di molestia le colpisce più di quanto si possa pensare: cambia il loro comportamento, mette in discussione la loro fiducia, abbassa la loro autostima. Le molestie in luoghi pubblici possono portare all’invisibilità delle donne nella società. 

“Questi dati sono significativi e mostrano concretamente che le molestie in luoghi pubblici ostacolano la libertà delle donne e le portano a perdere delle importanti opportunità. Questo deve cambiare!”, ha dichiarato Delphine Viguier-Hovasse, presidente globale del brand L’Oréal Paris.

“Con il nostro programma di formazione Stand Up Contro le Molestie in Luoghi Pubblici, miriamo a fare in modo che ciò cambi. Miriamo a garantire che le donne siano visibili nella società che possano essere ciò che vogliono essere. Perché nulla dovrebbe essere tra una donna e il suo valore.”

Portare un vero cambiamento nel mondo


Le molestie in luoghi pubblici vanno contro tutto ciò che L’Oréal Paris rappresenta, per questo motivo il brand ha lanciato l’8 marzo 2020, in collaborazione con l’ONG internazionale Right To Be, un programma globale per combatterle e sostenere così ogni donna nel suo percorso di realizzazione.: Stand Up Contro le Molestie in Luoghi Pubblici.

Il programma si concentra nel sensibilizzare sulla tematica delle molestie in luoghi pubblici e sulla formazione delle persone con la metodologia delle 5D di Right To Be, per imparare come rispondere in sicurezza quando si subiscono o si assiste a molestie in luoghi pubblici.

Finora, più di 2,5 milioni di persone sono state formate in 44 paesi, con l’ambizione di raggiungere i 3 milioni entro la fine del 2024.

“Non importa chi sei e non importa dove vai, meriti di sentirti sicura ed al sicuro – ha sottolineato Emily May, Presidente e Co-fondatrice di Right To Be. Le 5D ci offrono cinque strategie sicure e comprovate che tutti noi possiamo adottare quando assistiamo a molestie, per fermarle e ridurre il trauma per la persona che le subisce. Un mondo libero da molestie e pieno di umanità è possibile, e inizia con noi.”

Condividi:

Iscriviti alla newsletter

In Evidenza

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social e fallo sapere a tutti!

Continua a leggere

Allure è stata fondata nel 1978 e da gennaio 2009 Edizioni Esav è il suo editore. Da sempre, Allure è la rivista dedicata a tutti i comparti della bellezza e, dal primo numero del 2024, diventa anche Interactive. Prestigiose firme di questo settore garantiscono contenuti esclusivi e di sicuro interesse. Con cadenza trimestrale, la sua diffusione è di 5.000 copie destinate a tutti gli operatori del settore.

Ultimo Numero

exclusive-brands-torino
Allure Copyright © 2023 | Edizioni Esav s.r.l. Via Cavour , 50 10123 Torino
Tel: +39 011 83921111 | Fax: +39 011 8125661 | e-mail: info@allure.it  | P.iva 05215180018
Privacy Policy | Cookie Policy