Cerca
Close this search box.

Rabanne Arts Factory dà voce ad una nuova generazione di digital creators

La Maison Rabanne si unisce ad Art Basel per dare alla prossima generazione di digital artists una piattaforma globale dove poter esporre la loro arte, la Rabanne Arts Factory.

Da 60 anni, l’arte è parte integrante della missione di Rabanne. Per rafforzare e continuare questo impegno, la maison ha lanciato un ambizioso programma globale mirato ad amplificare la voce della prossima generazione di creatori di immagini digitali, una categoria meno rappresentata, attraverso la lente unica della loro arte.

Attraverso un bando per partecipare al concorso lanciato a gennaio 2024 e realizzato con il supporto di Dazed, i partecipanti sono stati invitati a visualizzare nuove realtà. Per dare al premio e ai suoi partecipanti la massima visibilità, Rabanne ha stretto una collaborazione senza precedenti con Art Basel, la manifestazione d’arte contemporanea più rinomata al mondo, per celebrare il talento di questi giovani artisti e offrire loro una piattaforma di riconoscimento internazionale.

Per selezionare i migliori progetti, la Rabanne Arts Factory ha formato una giuria composta da esperti internazionali dei settori della moda e dell’arte, presieduta da Julien Dossena, Direttore Artistico della Maison, insieme a Jefferson Hack, fondatore di Dazed Media; Venus Lau, curatrice e scrittrice; e Claude Adjil, curatore. Bridget Finn, Direttrice di Art Basel Miami Beach, sarà coinvolta come mentore.

I sei finalisti annunciati dalla giuria sono stati scelti tra tre rinomate scuole d’arte – Central Saint Martins a Londra, Ecole Duperré a Parigi e Istituto Marangoni a Firenze – oltre che dal Dazed Club e dalla sua community:

  • Buse Simon, Regno Unito
  • Alice Bucknell, Stati Uniti
  • Elizabeth O’Brien, Regno Unito
  • Lorenzo Risani, Italia
  • Lucy Ellis, Regno Unito Lola Moniz, Francia

Il vincitore finale, che sarà annunciato in autunno, riceverà un sostegno in varie fasi
della sua carriera creativa: sessioni di tutoraggio con figure executive della Maison Rabanne, visibilità, assistenza nella creazione di immagini e supporto finanziario per la realizzazione delle opere. Avrà inoltre la possibilità di esporre il proprio lavoro durante Art Basel a Miami Beach, che si terrà dal 6 all’8 dicembre 2024.

Condividi:

Iscriviti alla newsletter

In Evidenza

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social e fallo sapere a tutti!

Continua a leggere

Allure è stata fondata nel 1978 e da gennaio 2009 Edizioni Esav è il suo editore. Da sempre, Allure è la rivista dedicata a tutti i comparti della bellezza e, dal primo numero del 2024, diventa anche Interactive. Prestigiose firme di questo settore garantiscono contenuti esclusivi e di sicuro interesse. Con cadenza trimestrale, la sua diffusione è di 5.000 copie destinate a tutti gli operatori del settore.

Ultimo Numero

exclusive-brands-torino
Allure Copyright © 2023 | Edizioni Esav s.r.l. Via Cavour , 50 10123 Torino
Tel: +39 011 83921111 | Fax: +39 011 8125661 | e-mail: info@allure.it  | P.iva 05215180018
Privacy Policy | Cookie Policy