Cerca
Close this search box.

Profumeria artistica e formazione: espressioni dell’evoluzione del canale

Da tempo il Gruppo Cosmetici in Profumeria di Cosmetica Italia ha avviato una serie di interventi, coinvolgendo l’intera filiera del comparto, per dare forza e reazione al profondo cambiamento che il canale sta attraversando. Due i temi: profumeria artistica e formazione. (di Gian Andrea Positano)

Profumeria artistica


Negli ultimi mesi particolare attenzione è stata dedicata a due specifici gruppi di lavoro con l’obiettivo di qualificare le virtuosità della filiera del canale selettivo: da un lato si è voluto approfondire il perimetro di classificazione della cosiddetta profumeria selettiva o d’autore, dall’altro ci si è posta la necessità di dare sempre più valore alla formazione del personale dedicato alla vendita nelle profumerie. I lavori partono da una serie di considerazioni e valutazioni per ottimizzare sia la comunicazione che il servizio.


La profumeria artistica o di nicchia, erede di una storia ricca, offre una varietà di prodotti che si distinguono per la loro qualità, originalità e lusso, esprimendo unicità di valori e tendenze. Artigianalità, originalità, creatività, esclusività, qualità, prestigio, autenticità: sono le valenze che ne caratterizzano l’evoluzione, evitando le codificazioni di massa e mantenendo un approccio più autentico alla produzione di profumi.

La profumeria di nicchia mette spesso in evidenza l’artigianalità e l’attenzione ai dettagli nella creazione di fragranze uniche e di alta qualità. Sono in atto nuove tendenze: espansione internazionale, interesse per ingredienti naturali, esperienze sensoriali, collaborazioni creative e frammentazione del mercato.


Per quanto concerne i percorsi di formazione per i responsabili vendite e i beauty assistant nelle profumerie va considerato che, con l’evoluzione del settore della bellezza e dei consumatori, i percorsi di qualificazione per questi ruoli hanno subito cambiamenti significativi.

Sviluppo di competenze specializzate, focalizzazione sull’esperienza del cliente e integrazione delle tecnologie, sono gli elementi caratterizzanti l’evoluzione dei bisogni di formazione che hanno visto svilupparsi nuovi contenuti: conoscenza approfondita dei prodotti, competenze di consulenza personalizzata, tecniche di vendita e comunicazione, approfondimenti sulle tendenze di bellezza, consapevolezza sulla diversità e l’inclusività, utilizzo delle tecnologie digitali.


Sono questi gli elementi di valutazione di una visione sempre più dinamica e attuale del canale selettivo, cui sono chiamati tutti gli attori della filiera. L’obiettivo è intercettare, e soddisfare, i sempre più evoluti bisogni del mercato.

Condividi:

Iscriviti alla newsletter

In Evidenza

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social e fallo sapere a tutti!

Continua a leggere

Allure è stata fondata nel 1978 e da gennaio 2009 Edizioni Esav è il suo editore. Da sempre, Allure è la rivista dedicata a tutti i comparti della bellezza e, dal primo numero del 2024, diventa anche Interactive. Prestigiose firme di questo settore garantiscono contenuti esclusivi e di sicuro interesse. Con cadenza trimestrale, la sua diffusione è di 5.000 copie destinate a tutti gli operatori del settore.

Ultimo Numero

exclusive-brands-torino
Allure Copyright © 2023 | Edizioni Esav s.r.l. Via Cavour , 50 10123 Torino
Tel: +39 011 83921111 | Fax: +39 011 8125661 | e-mail: info@allure.it  | P.iva 05215180018
Privacy Policy | Cookie Policy