Cerca
Close this search box.

Dior Haute Couture A/I 24-25: un omaggio alle Olimpiadi di Parigi con pepli e splendenti beauty look

Con l’arrivo dei giochi olimpici a Parigi, la sfilata di Dior Haute Couture A/I 24-25 ha voluto rendere omaggio a tutte quelle atlete che dall’antichità a oggi hanno superato pregiudizi e ostacoli per avere spazio paritario nelle gare sportive. Il make-up è firmato Peter Philips.

Per la collezione Dior Haute Couture Autunno-Inverno 2024-2025, Maria Grazia Chiuri, direttrice creativa della maison, ha voluto portare in passerella i giochi della XXXIII Olimpiade che si terranno proprio a Parigi, dal 26 luglio all’11 agosto 2024.

Un omaggio a tutte quelle atlete che dall’antichità a oggi hanno superato pregiudizi e ostacoli per avere spazio paritario nelle gare sportive e per far riconoscere dignità atletica ai loro corpi in gara. Torna così il peplo, l’abito originale dell’antica Grecia. E torna un materiale che non appartiene alla couture: il jersey, realizzato come maglia di metallo nell’oro, nell’argento, nel bianco che accarezza il corpo seguendone la forma.

Torna il drappeggio, riferimento visuale alla statuaria classica, nelle gonne di jacquard moiré trasformate dal tempo o negli abiti-dea, fermati su una spalla a svelare canottiere metalliche trasparenti bordate di raso. Questa collezione rappresenta, infatti, per Maria Grazia Chiuri una straordinaria occasione di intrecciare couture, sportswear, classicità, ribellione, l’energia collettiva, ma soprattutto valore politico del corpo femminile.

Il make up by Peter Philips

Per la Dior Haute Couture A/I 24-25 dedicata allo spirito olimpico, Peter Philips, Creative and Image Director for Dior Makeup, ha pensato a look “caratterizzati da incarnato fresco e luminoso e occhi leggermente illuminati da un ombretto dorato”.

“Per la pelle ho utilizzato Dior Capture Totale Le Sérum e Dior Capture Totale Hyalushot per levigare la zona degli occhi – ha spiegato – Ho continuato applicando Dior Forever Glow Star Filter come primer. Per completare l’incarato, ho utilizzato il fondotinta Dior Forever Skin Glow, che dona un effetto rugiada dall’aspetto naturale, fresco e luminoso. Per i ritocchi ho utilizzato Dior Forever Skin Correct”.

“Per lo sguardo – continua Peter Philips – ho arricciato le ciglia, illuminato le palpebre superiori con la tonalità dorata traslucida della palette Diorshow 5 Couleurs 539 Grand Bal. Ho utilizzato anche il colore centrale più profondo della palette per intensificare il look. Infine, ho strutturato e definito le sopracciglia con Diorshow Brow Styler e Diorshow On Set Brow”.

Sulle labbra, Peter Philips ha applicato Rouge Dior Baume 000 Diornatural Satin, mentre le unghie sono state valorizzate con Dior Vernis 108 Muguet.

I capelli sono stati raccolti in trecce che scendono lungo la schiena, con un finish effetto bagnato in armonia con la collezione dedicata allo spirito sportivo.

Credits:
Autumn-Winter 2024-2025 Haute Couture by Dior
Dior makeup created and styled by Peter Philips
Photography: Olivier Rose for Christian Dior Parfums

Condividi:

Iscriviti alla newsletter

In Evidenza

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo sui social e fallo sapere a tutti!

Continua a leggere

Allure è stata fondata nel 1978 e da gennaio 2009 Edizioni Esav è il suo editore. Da sempre, Allure è la rivista dedicata a tutti i comparti della bellezza e, dal primo numero del 2024, diventa anche Interactive. Prestigiose firme di questo settore garantiscono contenuti esclusivi e di sicuro interesse. Con cadenza trimestrale, la sua diffusione è di 5.000 copie destinate a tutti gli operatori del settore.

Ultimo Numero

exclusive-brands-torino
Allure Copyright © 2023 | Edizioni Esav s.r.l. Via Cavour , 50 10123 Torino
Tel: +39 011 83921111 | Fax: +39 011 8125661 | e-mail: info@allure.it  | P.iva 05215180018
Privacy Policy | Cookie Policy