Profumo di solidarietà: Maestrale di Sardegna

Profumo di solidarietà: Maestrale di Sardegna

Herbsardinia, in collaborazione con ANFFAS Onlus, presenta un profumatore ambiente biologico a base di essenze sarde.


Dalla collaborazione tra ANFFAS, Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, e Herbsardinia, una piccola azienda di prodotti cosmetici biologici certificati CCPB, nasce Maestrale di Sardegna, il primo profumatore biologico ceramico per ambienti in Italia basato su essenze biologiche esclusivamente sarde.


Il punto di partenza è stata la grande varietà biologica della nostra isola. La Sardegna vanta 2.300 specie censite, di cui circa 200 endemiche, fra le quali selezioniamo piante ed erbe a base dei prodotti. Per esempio, mirto, elicriso, lentischio piuttosto che l’intensissima salvia sarda, vengono raccolti a mano, per poi essere trasformati senza ricorrere a SLS o SLES, parabeni, colori e profumi artificiali. A quest’alta varietà si accompagna un ambiente idrico e atmosferico provo di inquinanti e poco antropizzato” spiega Luigi De Fraja, titolare di Herbsardinia.


Per sottolineare il tema della biodiversità, nel progetto è stato coinvolto il mondo della disabilità, spesso percepita come diversità: “L’elemento di ceramica è stato realizzato dai ragazzi disabili di ANFFAS di Pordenone. Una parte importante del ricavato della vendita delle tre varianti di questo nuovo prodotto andrà a loro” conclude Luigi De Fraja.


Il profumatore è racchiuso in un packaging minimalista, a base di materie prime riciclate, in sintonia con la natura aspra dell’isola.

Herbsardinia