Inspiration Seminar by Shiseido

seminario-shiseido

Un nuovo format education: Shiseido propone alle vendeuse un nuovo strumento di lavoro pensato per ampliarne gli orizzonti. Perché è tempo di andare oltre al semplice know how di prodotto.


Innovazione, multicanalità, digitale: Shiseido da oggi approccia il beauty in modo nuovo. Leader nello skincare e con una expertise quasi centenaria nel beauty consulting, l’azienda giapponese ha scelto di entrare a far parte di questo nuovo mercato mettendo a punto il progetto “Inspiration Seminar”, un format pensato per offrire nuovi stimoli e tool alle vendeuse.

La prima edizione si è appena conclusa ed è stata organizzata negli spazi dell'headquarter di viale Abruzzi 94 a Milano. Sviluppato come master nell’ottica di una preparazione più ampia e profonda che esuli dalla tradizionale spiegazione di prodotto, il seminario è stato condotto dalle formatrici del team training Shiseido, un pool di quattro donne che hanno messo a disposizione il proprio talento e la propria area di specializzazione:

  • la specialista skincare ha offerto un approccio up-to-date riguardante la conoscenza della pelle e la lettura dell’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), grazie anche al supporto di un biologo che ha fornito le argomentazioni necessarie per sfatare le innumerevoli bufale che circolano sul web;
  • la Coach Umanista ha affrontato il tema della bellezza da un punto di vista culturale dando spazio ai benefici allargati del prodotto cosmetico e alle potenzialità personali usate come competenze tecniche per svolgere il proprio lavoro al meglio e creare alleanza con la consumatrice;
  • l'esperta di sell out ha proposto un modulo creato a quattro mani con Shackleton Consulting sulla quotidianità di negozio e la gestione delle situazioni critiche;
  • la specialista di Makeup, supportata dal Makeup Artist, ha offerto un makeup show e una visione inedita del trucco, che va oltre i soliti standard di tecnica e correzione.

“Quella della multicanalità è una realtà di cui tenere necessariamente conto in questo momento” spiega Vittorio Garavelli, Commercial & Retail Director Shiseido Prestige.
“È al contempo una grande opportunità (il canale online cresce del 30% ogni anno) e un fenomeno da gestire affinché le due realtà, digitale e fisica, riescano a convivere e integrarsi in maniera vantaggiosa.
Il digitale offre chiaramente la velocità di informazione e di acquisto e la libertà del “dovunque e in ogni momento”. La vendita fisica deve quindi puntare sulla consulenza, sull’esperienza d’acquisto e sulla preparazione a tutto tondo delle commesse. Sono fortemente convinto che la chiave stia nel recuperare il rapporto di fiducia tra profumeria e consumatore attraverso il punto di connessione principale tra le due parti: le vendeuse. Loro restano infatti il touchpoint fondamentale sia nello store sia online (ancora oggi il 40% delle scelte d’acquisto avviene sul punto vendita). Sono sicuro che ripristinando il rapporto di fiducia e lavorando sulle competenze del personale di vendita la profumeria possa guardare con occhi diversi al futuro.”

“Per questo nuovo education format, abbiamo voluto rifondare la cultura della formazione, ripartendo dal suo significato più profondo, che non è solo quello di trasferire delle nozioni ma quello di ispirare e offrire nuovo nutrimento a un mestiere che rispetto al passato è diventato sicuramente più difficile e controverso” aggiunge Stefania Albieri, Training Manager Shiseido Prestige. “Le consumatrici sono molto più esigenti e informate, spesso purtroppo disinformate dal flusso incontrollato del web, pertanto la preparazione e la competenza sono diventate più che mai fondamentali e devono necessariamente raggiungere standard più elevati. Ma a nostro parere ancora più importante è alimentare o ritrovare la passione per il proprio lavoro e questo seminario nasce proprio con questa ambiziosa ma gratificante e positiva mission. Per la prima volta non si parlerà di prodotto ma offriremo nuovi punti di vista, sarà un’esperienza nuova e coinvolgente in cui crediamo tantissimo.”