Extraordinary Gallery

Lussuose materie prime e packaging di design per 39 brand internazionali

Extraordinary Gallery

Uno speciale spazio all'interno del Cosmoprof è stato destinato alle aziende beauty del lusso e ai produttori di marchi altamente selezionati e di alta caratura, attenti tanto alle materie prime utilizzate quanto al design dei packaging. Aziende di tutto il mondo, dall'Australia agli Stati Uniti, dal Giappone alla Corea, sono presenti all'Extraordinary Gallery e presentano prodotti eco-sostenibili e con un'estrema attenzione all’origine delle materie prime. Gli ingredienti (vegetali o minerali), dalla provenienza controllata e certificata, sono tutti lavorati con sistemi di produzione a bassa emissione di CO2.

Tra le aziende presenti nell’Extraordinary Gallery, la spagnola Alqvimia e la britannica Neom Organics, specializzate nella creazione di prodotti naturali al 100%. Sono dedicate alla pelle maschile, invece, le referenze di Black Leopard Skincare, con formule a tripla azione che idratano, ringiovaniscono e leniscono, e di 66°30, brand francese di skin care organico. Organico come mission per il brand australiano The Beauty Chef, con prodotti composti da ingredienti alimentari, e per l'irlandese Voya, referenze di lusso basate su alghe. Non solo pelle ma anche capelli per Montibello, casa fondata nel 1967, e centrata sul mercato cosmetico professionale. Solo tricologico, invece, per Bye Bye Racine, che ha ideato un prodotto che nasconde la ricrescita in pochi secondi. Nailcare al centro per Londontown, con prodotti vegani, senza glutine e non testati sugli animali che nutrono e illuminano l'unghia dalla radice alle punte. A Extraordinary Gallery anche brand produttori di make up. Tra questi, Idun Minerals, la gamma svedese di prodotti minerali con proprietà di cura e protezione, Claré Blanc, con cosmetici minerali creati al fine di evidenziare la bellezza naturale della pelle, e Sumita Cosmetics, collezione di lusso e servizio personalizzato per occhi e sopracciglia.