Breast Cancer Campaign 2019

Breast Cancer Campaign 2019

Il primo ottobre 2019, alle ore 20:00, il Ponte Vecchio di Firenze si illuminerà di rosa per dare il via in Italia alla campagna internazionale contro il tumore al seno simboleggiata dal Nastro Rosa. Ambassador della campagna in Italia: Paolo Stella.


Il Ponte Vecchio di Firenze illuminato di rosa. Sarà proprio lui, martedì primo ottobre 2019, a dare il via in Italia alla Breast Cancer Campaign, la campagna globale contro il tumore al seno promossa da The Estée Lauder Companies Italia e Fondazione AIRC.

Firenze Ponte Vecchio illuminato

Dal 1992, Breast Cancer Campaign illumina di rosa i monumenti più noti e rappresentativi di oltre 70 nazioni per accendere i riflettori su un tema di grande rilevanza sociale: in Italia, il tumore al seno colpisce 1 donna su nove nell’arco della vita e rappresenta la neoplasia più frequente, con circa 53.000 nuove diagnosi ogni anno nella popolazione femminile (Fonte dei dati: “I numeri del cancro in Italia 2019”, di AIOM, AIRTUM).

“La Breast Cancer Campaign è un impegno che vede Estée Lauder Companies coinvolta insieme ai suoi partner nella lotta contro il tumore al seno da ben 27 anni” - afferma Edoardo Bernardi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di The Estée Lauder Companies Italia “Quest’anno a dare il via alla mobilitazione in Italia sarà l’illuminazione di Ponte Vecchio, uno dei luoghi che rende famose Firenze e l’Italia nel mondo. Un simbolo del Belpaese che affonda le proprie radici nella storia.
“Con questo gesto così simbolico e carico di significato vogliamo ricordare il nostro impegno al fianco dei ricercatori e testimoniare il nostro sostegno alle donne che stanno affrontando un tumore al seno”, dichiara Niccolò Contucci, Direttore Generale di AIRC. “Oggi ricevere una diagnosi fa meno paura, perché grazie ai progressi della ricerca la sopravvivenza a cinque anni è aumentata fino all’87%, ma non possiamo fermarci qui: dobbiamo sostenere con continuità i ricercatori che lavorano per trovare risposte anche per le donne che affrontano le forme più aggressive di tumore del seno”.

Siamo molto orgogliosi che sia la città di Firenze a dare il via per l’Italia a questa mobilitazione internazionale” – dichiara Anna Marchi Mazzini, Presidente del Comitato Toscana di AIRC – “I cittadini toscani rispondono sempre con grande partecipazione alle nostre iniziative sul territorio volte a sostenere il lavoro dei ricercatori e, sono sicura, accoglieranno con entusiasmo l’illuminazione di un simbolo così rappresentativo della nostra regione”.
Testimonial dell’edizione 2019 è Paolo Stella, già grande sostenitore della Breast Cancer Campaign nelle edizioni passate: “Sono fiero di indossare questo nastro rosa e ricordare a tutte le donne (ma anche agli uomini) l’importanza della prevenzione e della ricerca per rendere il tumore al seno una malattia curabile. È importante non smettere di lottare, sostenere anche concretamente la ricerca e garantire continuità al lavoro dei nostri scienziati: lo dobbiamo alle moltissime persone in attesa di una risposta concreta per vincere la loro personalissima battaglia!”.
Per tutto il mese di ottobre, grazie a una partnership fra AIRC e ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, centinaia di Comuni illumineranno in rosa palazzi comunali e monumenti in tutta Italia.

The Estée Lauder Companies Italia sosterrà, inoltre, l’attività di AIRC devolvendo 5 euro per ognuno dei seguenti prodotti venduti nel mese di ottobre: AVEDA BCC HAND RELIEFTM MOISTURIZING CREME WITH SHAMPURE AROMA, CLINIQUE DRAMATICALLY DIFFERENT MOISTURIZING LOTION+, CLINIQUE Take The Day Off Challenge, DARPHIN INTRAL REDNESS RELIEF SOOTHING SERUM, ESTÉE LAUDER ADVANCED NIGHT REPAIR SYNCHRONIZED RECOVERY COMPLEX II , LA MER THE TREATMENT LOTION, ORIGINS LIMITED-EDITION BLOOMING BOLDTM LIPSTICK KIT.

Ambassador della campagna in Italia: Paolo Stella

Ambassador della campagna in Italia: Paolo Stella

#TimeToEndBreastCancer e #NastroRosaAIRC