Amber Heard: nuova ambasciatrice internazionale L'Oréal Paris

amber

La moderna supereroina è il nuovo volto di L'Oréal Paris.


L'attrice Amber Heard è stata scelta da L'Oréal Paris come nuova ambasciatrice internazionale.

Nata ad Austin in Texas, Amber Heard (32 anni) è un'attrice impegnata: oltre a essere protagonista in Friday Night Lights, è apparsa sullo schermo in commedie romantiche, thriller e più recentemente in un blockbuster di supereroi, diventando Mera in Justice League, e ha reinterpretato il personaggio della Regina di Atlantide in Aquaman. A brevissimo condividerà lo schermo con Elisabeth Moss in Her Smell e poi nel romantico thriller Run Away With Me.
Con questi ruoli dimostra di essere una sostenitrice dell’uguaglianza nel mondo di Hollywood, interpretando personaggi femminili e storie che sono state scritte e fatte dalle donne.

Amber Heard, oltre ad essere una bravissima attrice, è soprattutto una donna coraggiosa, arguta e intelligente: è impegnata in attività filantropiche sia in America che all’estero, sostiene le donne, i bambini e i diritti LGBTQ. Inoltre, recentemente, è stata in Giordania per una missione umanitaria dove ha visitato i rifugiati siriani con l’associazione SAMS (Syrian American Medical Society). Nel 2018, in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani, Amber si unirà alle Nazioni Unite per sostenere i Diritti Umani.

“Un’attrice della nuova generazione che riscrive la sceneggiatura quando si tratta di esprimere una voce nel mondo, l’energia per i suoi impegni sociali e le sue azioni filantropiche, fanno di Amber Heard una perfetta ambasciatrice del claim “Perché io valgo” di L’Oréal Paris” dichiara Pierre-Emmanuel Angeloglou, Presidente Globale L’Oréal Paris.

“Del beauty ho sempre amato il divertimento e il potere di trasformazione” rivela Amber Heard. “Unirmi alla famiglia L’Oréal Paris e diventare un’ambasciatrice internazionale per questo marchio di bellezza così dinamico e amato in tutto il mondo, e che ha detto alle donne quanto valgono ancora prima che nascessi, è per me un incredibile onore. Mi sento come queste donne - colleghe ambasciatrici - di rappresentare una voce, un potere, un movimento, un’opinione”.

L'attrice conclude dicendo “Nel corso degli anni ho sempre pensato di non essere solo un’attrice, ma di usare la mia voce per rendere il mondo un posto leggermente migliore e dare alle donne il meglio che posso”.